Spread DAX30-STOXX50 = riepilogo operazioni FEB-MAR-APR

Sono ormai più di due mesi che il DAX e l’EuroStoxx si muovono in trading range all’interno di una zona di congestione relativamente ristretta, come si può osservare facilmente dai grafici settimanali affiancati.

In queste condizioni, anche l’operatività in spread trading è stata fortemente penalizzata, dato che i segnali operativi sono stati molto ridotti: nei tre mesi appena trascorsi (febbraio, marzo, aprile) sulla coppia DAX30/STOXX50 la nostra strategia ha generato solo setup operativi, dei quali 4 chiusi in profitto, 1 in stop loss e 1 in pareggio. Vediamoli singolarmente.

– spread del 10/feb => profit +0,36%
– spread del 27/feb => profit +0,39%
– spread del 5/mar => loss -0,64%
– spread del 10/mar => profit +0,52%
– spread del 7/apr => breakeven 0,02%
– spread del 16/apr => profit +0,66%


SPREAD del 10 febbraio

Segnale di ingresso la mattina del giorno 10 subito dopo l’open, e segnale di chiusura in profit sulla media dello SP.RA.I la mattina del giorno successivo, con un profitto pari al 0,36% del controvalore dell’operazione.

SPREAD del 27 febbraio

Segnale di ingresso il giorno 27 e segnale di chiusura in profit sulla media dello SP.RA.I la mattina del giorno successivo, con un profitto pari al 0,39% del controvalore dell’operazione.

SPREAD del 5 marzo

La prima operazione del mese di Marzo si conclude in loss, perché dopo il segnale di ingresso l’indicatore SP.RA.I prosegue la sua discesa, finché la media centrale incrocia il livello di ingresso 3,044 facendo scattare il segnale di chiusura in stop, con una perdita pari a 0,67% del controvalore.

SPREAD del 10 marzo

Con la seconda operazione del mese di Marzo le cose vanno meglio: segnale di ingresso nella serata del 10 e segnale di chiusura in target nella mattina del 12, con un profit pari a 0,52% del controvalore.

SPREAD del 7 aprile

Segnale di ingresso la sera del giorno 7 e segnale di chiusura sulla media dello SP.RA.I la mattina del giorno 10, ma nel frattempo l’indicatore si è portato sul medesimo livello dell’ingresso, portandoci a chiudere con un semplice pareggio.

SPREAD del 16 aprile

Ultima di queste sei operazioni: segnale di ingresso la mattina del giorno 16 subito dopo l’open, e segnale di chiusura in profit la mattina del giorno successivo, con un profitto pari al 0,66% del controvalore dell’operazione.

*******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulla strategia di Spread Trading o sugli indicatori per MT4 utilizzati in queste operazioni, invia una mail a spreadtradingclub(at)gmail.com
e ti risponderemo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *