Spread DAX-STOXX chiuso in profitto

In corrispondenza dell’apertura delle borse, poco dopo le 9 di stamattina, lo spread long sulla coppia DAX30/STOXX50 aperto giovedì mattina si è portato in area di target. L’indicatore SPRAI ha infatti incrociato al rialzo la sua media, e quindi chiudiamo in profitto l’operazione.

Il segnale di ingresso è evidenziato dall’ovale azzurro: intorno alle 13:30 di giovedì, l’indicatore SPRAI rientrava nella banda inferiore con un valore di 2,9210. Il segnale di uscita in profitto è evidenziato dall’ovale verde: l’indicatore incrocia la sua media sul valore di 2,9300.

Facciamo qualche considerazione sulla performance di questa operazione, che vale come osservazione di carattere generale. L’incremento di valore di SPRAI da 2,9210 a 2,9300 è del 3,08%, e questa percentuale corrisponde esattamente alla performance dell’operazione, riferita al controvalore monetario della singola gamba. In altre parole, con operazioni di controvalore 10.000€ per lato, ci aspettiamo una performance del 3% di 10K, cioè 30€ di profitto. Per calcolare la performance sul conto, bisogna fare riferimento alla leva: come indicazione generale, raccomandiamo di non superare leva 4, considerando la somma dei due lati dello spread; ciò vuol dire che per gestire un’operazione da 10.000€ per lato occorre un conto da 5.000€. In questo caso, la performance operativa diventa 30€/5000€=0,6%.

*******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulle tecniche e le strategie descritte in questi articoli, oppure chiarimenti didattici sul trading su indici, forex e  commodities, invia una mail a info(at)diarioditrading.it e ti risponderemo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *