chiusura spread DAX-CAC e DAX-STOXX

Entrambe le operazioni aperte mercoledì scorso 20/novembre sono giunte al termine, e si chiudono in target come segnale grafico, registrando un saldo in pareggio come esito monetario. L’indicatore SPRAI ha intersecato la sua media, generando così il segnale di CLOSE dell’operazione, ma nei due giorni trascorsi la media si è portata su valori più elevati del livello di OPEN, andando così ad intaccare il profitto potenziale, che è risultato praticamente azzerato.

DAX30-STOXX50


DAX30-CAC40

Ed ecco il riepilogo delle operazioni, con i relativi livelli di open, close e P/L: entrambe le operazioni si sono chiuse in sostanziale pareggio. Come al solito, le size delle operazioni sono calcolate per avere un controvalore di 10.000€ su ogni lato dello spread, un livello di operatività sostenibile su un conto da 5000€ di liquidità.

Non si deve esitare a chiudere lo spread quando sopraggiunge il segnale dell’indicatore, anche se il saldo dell’operazione è scarno o nullo. Se avessimo esitato o prolungato l’operazione oltre il segnale di CLOSE, ci saremmo esposti ad un rischio inutile, dato che la tendenza di lungo termine dello SPRAI è rialzista, cioè lo spread è DIVERGENTE sul lungo periodo.

*******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sullo spread trading o sugli indicatori per MT4 utilizzati in queste operazioni, invia una mail a spreadtradingclub(at)gmail.com
e ti risponderemo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *